pastiera napoletana
Curiosando in casa Babbi

Pastiera Napoletana

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 300 g Farina 00
  • 100 g Zucchero
  • 100 g Strutto o burro
  • 2 Uova
  • 1 Scorza di limone (grattugiata)

Per il ripieno

  • 350 g Ricotta di pecora
  • 200 g Grano cotto
  • 300 g Zucchero
  • 25 g Cedro candito
  • 25 g Arancia candita
  • 25 g Zucca candita
  • 150 mlLatte
  • 20 g burro
  • 2 Uova
  • 1 Tuorlo
  • 1 Scorza di limone
  • 1 bacca Vaniglia
  • 1 cucchiaio Acqua di fiori d’arancio
  • 1 pizzico Cannella in polvere (facoltativa)

Per decorare

  • 1 Tuorlo
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  • Iniziamo la preparazione della pastiera dalla pasta frolla che poi dovrà riposare in frigo, quindi su una spianatoia disponete la farina e lo zucchero, fate la fontana e al centro unite lo strutto o burro, le uova e la buccia di limone grattugiata.
  • Impastate rapidamente il tutto fino a ottenere un panetto liscio, omogeneo e compatto. Attenzione a non lavorare troppo la pasta frolla, altrimenti questa perderà la sua caratteristica più importante, ovvero la friabilità.
  • Coprite il panetto con della pellicola trasparente per alimenti e riponete in frigo a riposare per circa 1 ora.
  • Mentre fate riposare la pasta frolla, preparate il ripieno.
  • In una pentola versate il grano cotto, insieme al latte, al burro e alla scorza grattugiata di un limone. Lasciate cuocere il tutto per circa 10 minuti, in modo che il composto si addensi e diventi una crema.
  • In una ciotola a parte setacciate la ricotta e unite lo zucchero, mescolate bene con un cucchiaio, quindi unite le uova intere insieme al tuorlo, ai semi della bacca di vaniglia, all’acqua di fiori d’arancio e alla cannella, se deciderete di aggiungerla.
  • Mescolate per bene il composto in modo che sia ben liscio e omogeneo, quindi unite la frutta candita tagliata a cubetti (io l’ho frullata) e la crema di grano preparata in precedenza(anche qui io metà l’ho frullato). Date una bella mescolata e mettete da parte il ripieno pronto.
  • A questo punto riprendere la frolla dal frigo e stenderla allo spessore di mezzo centimetro circa e foderate uno stampo di 22 cm di diametro precedentemente imburrato e infarinato. Ritagliate la pasta in eccesso e mettetela da parte perché vi servirà per realizzare le strisce decorative.
  • Versate all’interno il composto di ricotta e grano, livellatelo bene e decorate la superficie con delle strisce.
  • Spennellate tutta la superficie della pastiera con un tuorlo d’uovo sbattuto e infornate in forno preriscaldato a 160° per circa 90 min (regolatevi in base al vostro forno).
  • Al termine della cottura, fate la prova stecchino infilzandolo sia nella pasta frolla, che nel ripieno. In entrambi i casi dovrà essere ben asciutto e in questo caso potrete sfornare il vostro dolce.
  • Lasciatela raffreddare completamente, sformatela e servite la pastiera napoletana tradizionale in tavola con una leggera spolverata di zucchero a velo.

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 300 g Farina 00
  • 100 g Zucchero
  • 100 g Strutto o burro
  • 2 Uova
  • 1 Scorza di limone (grattugiata)

Per il ripieno

  • 350 g Ricotta di pecora
  • 200 g Grano cotto
  • 300 g Zucchero
  • 25 g Cedro candito
  • 25 g Arancia candita
  • 25 g Zucca candita
  • 150 mlLatte
  • 20 g burro
  • 2 Uova
  • 1 Tuorlo
  • 1 Scorza di limone
  • 1 bacca Vaniglia
  • 1 cucchiaio Acqua di fiori d’arancio
  • 1 pizzico Cannella in polvere (facoltativa)

Per decorare

  • 1 Tuorlo
  • q.b. Zucchero a velo
SCARICA I RICETTARI BABBI