Novità

Estraneità ai fatti dei sequestri dei Nas

Facciamo riferimento alla notizia pubblicata su diverse testate giornalistiche digitali del territorio nella giornata di mercoledì 3 maggio 2022 relativa a controlli e relativi sequestri effettuati dai Nas di Bologna in diverse aziende del settore dolciario nella provincia di Forlì-Cesena, comunicando che l’azienda Babbi si dichiara fermamente estranea alla vicenda. 

Per Babbi la qualità è un principio fondamentale, ed è per questo che l’azienda effettua costantemente una selezione delle materie prime ed approfonditi controlli sulla genuinità, sulla freschezza e sulla conservazione di tutti i propri prodotti.

Il rispetto delle normative in tema di igiene e conservazione dei prodotti per Babbi è un tema di grande rilevanza e lo è sempre stato in tutti i suoi 70 anni di storia. L’azienda ha ottenuto infatti, nel corso degli anni, numerose certificazioni di qualità come la ISO 9001, lo standard di riferimento internazionalmente riconosciuto per la gestione della Qualità. 

Siamo certi che i nostri consumatori non abbiano mai messo in discussione la nostra azienda ma ci vediamo costretti a comunicare la nostra estraneità alla vicenda per non alimentare alcun dubbio o illazione nei nostri confronti, rammaricati del fatto che la pubblicazione di notizie di questo genere, prime della dovuta chiarezza e precisione riguardo le responsabilità e i responsabili, crea un danno a tutti gli operatori del settore che, come noi, lavorano da sempre nel più totale rispetto delle normative igienico-sanitarie.