Condizioni Generali di Vendita (CGV)

 

1. FORNITURA DEI PRODOTTI

1.1 Tutte le forniture effettuate dalla Babbi SRL a.s.u. (di seguito “VENDITORE”) dei prodotti da essa venduti (di seguito “PRODOTTI”) ad un cliente munito di partita IVA qualificabile come operatore professionale (di seguito “CLIENTE”) sono disciplinate dalle presenti condizioni generali di vendita (di seguito “CGV”).

1.2 Gli ordini dei PRODOTTI possono essere effettuati dal CLIENTE secondo una delle seguenti modalità:

a) ordini effettuati tramite gli appositi moduli cartacei o telematici messi a disposizione dal VENDITORE attraverso un proprio funzionario e/o un proprio agente di commercio;

b) ordini effettuati direttamente attraverso il portale web disponibile all’interno del sito web www.babbi.com (di seguito “PORTALE”) da parte dei clienti dotati di apposite credenziali riservate (username e password) rilasciate dal VENDITORE. L’utilizzo del PORTALE da parte del CLIENTE implica l’accettazione delle CGV e dei termini di utilizzo del PORTALE stesso, ferma la facoltà del VENDITORE di prevedere ulteriori consensi tramite apposite caselle di controllo e/o ulteriori controlli al di fuori dell’ambiente del PORTALE. Non sarà necessaria l’adesione mediante sottoscrizione autografa o digitale di ulteriori documenti contrattuali. Una volta completata la procedura di registrazione, le credenziali di accesso del CLIENTE saranno personali ed esclusive ed il CLIENTE si asterrà dal portarle a conoscenza di terzi o del VENDITORE. Il CLIENTE sarà l’unico responsabile del corretto utilizzo e della conservazione delle proprie credenziali ed assume la responsabilità del loro impiego; pertanto, qualsiasi utilizzo delle credenziali stesse sarà considerato come effettuato legittimamente da parte dello stesso CLIENTE e legalmente vincolante sullo stesso CLIENTE.

1.3 A prescindere dalla modalità di trasmissione degli ordini sopra esposte al punto 1.2.a) e 1.2.b):

a) l’esposizione e la comunicazione dei PRODOTTI e dei relativi prezzi da parte del VENDITORE avranno valore di invito a formulare un’offerta e gli ordini di acquisto del CLIENTE avranno valore di proposta contrattuale;

b) il VENDITORE si riserva di accettare o respingere gli ordini, anche per parte dei PRODOTTI richiesti, e l’eventuale accettazione sarà efficace soltanto se effettuata per iscritto, in difetto della quale il VENDITORE non assumerà alcun obbligo;

c) sarà onere del CLIENTE indicare in dettaglio i tipi e le quantità dei PRODOTTI ordinati;

d) il VENDITORE a seguito di un ordine in modalità b) invierà un messaggio e-mail all’indirizzo specificato dal CLIENTE e riepilogherà per iscritto al CLIENTE tutti i dettagli relativi alla proposta contrattuale (di seguito il “RIEPILOGO”) e il CLIENTE avrà l’onere di evidenziare al VENDITORE eventuali errori o discrepanze rispetto all’ordine entro i successivi 2 (due) giorni lavorativi o, in difetto, il RIEPILOGO diverrà vincolante;

e) il VENDITORE indicherà i tempi previsti per la consegna dei PRODOTTI, che non saranno vincolanti per il VENDITORE;

f) la consegna dei PRODOTTI potrà essere sospesa o annullata in caso di qualsiasi inadempienza del CLIENTE, anche per forniture distinte. Qualora un ordine sia annullato dal VENDITORE per qualsiasi ragione diversa dall’inadempimento del CLIENTE, gli eventuali acconti rimborsabili pagati dal CLIENTE saranno restituiti in pari misura dal VENDITORE;

g) salvo diverso accordo scritto, i PRODOTTI saranno consegnati con resa franco destino – Incoterms DPU  (“Delivered at Place Unloaded”) – presso il CLIENTE, che si obbliga ad accettarne la consegna e a fare quanto necessario per assicurare il tempestivo completamento della fornitura;

h) Il VENDITORE non incorrerà in alcuna responsabilità in caso di ritardo nella consegna dei PRODOTTI a prescindere dalle cause del ritardo. Qualora i PRODOTTI, o parte di essi, divengano indisponibili dopo l’accettazione dell’ordine da parte del VENDITORE, quest’ultimo aggiornerà conformemente il CLIENTE e l’ordine potrà essere conseguentemente evaso o annullato come previsto dalle presenti CGV. Le consegne dei PRODOTTI parziali o per lotti saranno sempre ammesse;

i) in caso di ritardo del CLIENTE nella presa in consegna dei PRODOTTI, il VENDITORE, senza pregiudizio per qualsiasi altro suo diritto, potrà: (i) far custodire i PRODOTTI ed addebitare al CLIENTE tutti i relativi costi; e (ii) vendere a terzi i PRODOTTI a propria discrezione. In tale ipotesi, qualora il CLIENTE abbia diritto ad ottenere la restituzione di somme pagate in via anticipata, il VENDITORE avrà il diritto di trattenere dal ricavato della vendita a terzi le spese relative alla custodia e gestione dei PRODOTTI.

 

2. CARATTERISTICHE DEI PRODOTTI

2.1 Salvo diverso accordo scritto, i PRODOTTI costituiscono la produzione standard del VENDITORE, senza personalizzazioni o adattamenti a particolari impieghi.

2.2 Qualsiasi specifica, descrizione o informazione relativa ai PRODOTTI, che sia riportata sul PORTALE o su listini e cataloghi del VENDITORE è meramente indicativa e non vincolante. Nessuna caratteristica o specifica dei PRODOTTI sarà vincolante nei confronti del VENDITORE a meno che questi non l’abbia accettata esplicitamente all’atto dell’accettazione dell’ordine e/o sia riportata sulle Schede Tecniche Prodotto ufficiali e disponibili su richiesta per ogni prodotto. Le caratteristiche e la composizione dei PRODOTTI sarà quella indicata nei relativi imballaggi ed etichette all’atto della consegna. Qualora le parti si siano accordate per iscritto su alcuni campioni prima dell’accettazione dell’ordine, i PRODOTTI si conformeranno a tali campioni, salvo differenze o discrepanze tollerabili.

2.3 Salvo diverso esplicito accordo, il VENDITORE sarà tenuto a consegnare soltanto i PRODOTTI, senza aggiunta di altri articoli, servizi, documenti o informazioni. Se previsto per legge, il VENDITORE sarà tenuto a consegnare soltanto certificazioni obbligatorie e documenti analoghi.

 

3. PREZZI E PAGAMENTO

3.1 I prezzi dei PRODOTTI indicati nel RIEPILOGO si intendono relativi al termine di resa pattuito; eventuali costi accessori, sono separatamente addebitati al CLIENTE.

3.2 I termini di pagamento sono indicati nel RIEPILOGO. Salvo diverso esplicito accordo, eventuali pagamenti effettuati dal CLIENTE prima della consegna dei PRODOTTI si intendono quali acconti, suscettibili di restituzione in caso di mancata consegna dei PRODOTTI per cause imputabili al VENDITORE. Qualora i PRODOTTI non siano consegnati o il contratto di fornitura sia risolto o non eseguito per qualsiasi ragione, in nessun caso l’eventuale obbligo del VENDITORE di rimborsare quanto versato dal CLIENTE eccederà l’ammontare originariamente pagato dal CLIENTE.

 

4. GARANZIA E RESPONSABILITÀ

4.1 Il VENDITORE garantisce che i PRODOTTI sono esenti da difetti nei materiali o nella manodopera ad esso imputabili e non assume alcuna ulteriore garanzia.

4.2 La garanzia avrà la durata massima pari alla data di scadenza dei PRODOTTI indicata su ciascuna confezione, fermo restando che il VENDITORE non assume alcuna garanzia riconducibile alla lavorazione, conservazione e/o preparazione dei PRODOTTI. È esclusa ogni garanzia per vizi o difetti dei PRODOTTI non imputabili al VENDITORE come, in via meramente esemplificativa, in caso di modifica, danneggiamento, alterazione conservazione o utilizzo inadeguati, imperizia o negligenza da parte del CLIENTE o di terzi e, in ogni caso, verificatisi dopo il passaggio del rischio sui PRODOTTI.

4.3 Il CLIENTE, a pena di decadenza, avrà l’onere di:

a) ispezionare i PRODOTTI alla consegna e notificare per iscritto al VENDITORE eventuali difetti dei PRODOTTI entro 5 (cinque) giorni lavorativi a decorrere dalla relativa consegna o scoperta in caso di vizi occulti;

b) astenersi dal commercializzare, utilizzare e/o cedere a terzi i PRODOTTI che si presumono difettosi e tenerli a disposizione del VENDITORE o suoi addetti per essere ispezionati.

4.4 La garanzia prestata dal VENDITORE sarà limitata alla sostituzione dei PRODOTTI difettosi o alla restituzione del relativo prezzo; restano esclusi ulteriori obblighi del VENDITORE e/o ulteriori diritti del CLIENTE. L’obbligo del VENDITORE di sostituire i PRODOTTI o di accreditarne il valore insorgerà soltanto previa verifica della difettosità dei PRODOTTI da parte del VENDITORE o di un suo rappresentante autorizzato.

4.5 In caso di campagne di richiamo dei PRODOTTI:

a) tutti gli ordini inevasi dei PRODOTTI interessati, anche già accettati dal VENDITORE, si intendono annullati o sospesi e il VENDITORE estenderà tempestivamente al CLIENTE le informazioni del caso;

b) il CLIENTE non rivenderà né utilizzerà, eventuali PRODOTTI in giacenza interessati dal richiamo e si atterrà alle direttive del VENDITORE o del fabbricante;

c) le norme contrattuali sulla garanzia rimangono invariate e i PRODOTTI richiamati o ritirati non saranno automaticamente considerati difettosi.

4.6 In caso di reclami o azioni in giudizio da parte di consumatori o altri terzi in materia di responsabilità civile per danno causato dai PRODOTTI:

a) il CLIENTE ne informerà immediatamente per iscritto il VENDITORE, fornendo, altresì, tutte le informazioni e la documentazione del caso;

b) il CLIENTE non rilascerà alcuna dichiarazione o ammissione, non fornirà a terzi alcuna informazione, non addiverrà ad accordi o transazioni, né, in generale, assumerà alcuna iniziativa dalla quale possa derivare qualsiasi responsabilità o pregiudizio a carico del VENDITORE;

c) eventuali manleve, risarcimenti o indennizzi del VENDITORE nei confronti del CLIENTE saranno subordinati al puntuale rispetto, da parte del CLIENTE, degli obblighi previsti dalle presenti CGV.

4.5 Salvo il caso di dolo o colpa grave del VENDITORE, gli unici diritti e/o pretese riconosciuti al CLIENTE relativamente alle forniture, alla consegna ed al trasporto dei PRODOTTI sono soltanto quelli espressamente previsti dalle presenti CGV, e l’eventuale responsabilità del VENDITORE nei confronti del CLIENTE in merito a qualsiasi eventuale perdita, danno e/o pregiudizio non potrà eccedere il prezzo dei PRODOTTI dai quali sia scaturita la stessa pretesa o domanda.

 

5. FORO COMPETENTE

5.1 Il Tribunale di Forlì (Italia) avrà la competenza esclusiva su tutte le controversie che possano insorgere circa la validità, l’interpretazione e l’esecuzione delle presenti CGV e di ciascuna fornitura dei PRODOTTI.

 

6. MISCELLANEA

6.1 Le presenti CGV costituiscono l’unico accordo raggiunto dalle Parti in merito alla vendita dei PRODOTTI e non potranno essere modificate, né integrate, se non in forza del consenso scritto delle Parti. Eventuali servizi prestati dal VENDITORE direttamente o tramite agenti o consulenti di vendita, in via meramente esemplificativa circa l’utilizzo dei PRODOTTI, si considerano a titolo di cortesia e non comportano l’insorgere di alcun obbligo giuridico, né la responsabilità del VENDITORE in ordine alla conformità dei PRODOTTI.

6.2 Il VENDITORE avrà la facoltà di riprodurre le presenti CGV sul RIEPILOGO, sulle fatture e/o sui documenti di trasporto relativi ai PRODOTTI e/o di renderle consultabili attraverso il proprio PORTALE e sito web.

6.3 Soltanto le comunicazioni scritte tra le Parti, da effettuarsi secondo modalità che diano prova delle comunicazioni stesse, avranno valore probatorio circa i rapporti tra le Parti stesse. Qualora il CLIENTE disponga di credenziali per il PORTALE, le Parti effettueranno le loro comunicazioni in forma elettronica tramite la relativa piattaforma telematica e si danno reciprocamente atto che tutti i contratti, gli ordini, le notifiche e le altre comunicazioni scambiate in forma elettronica e conservate nella piattaforma stessa soddisfano il requisito della forma scritta e faranno piena prova a prescindere dall’avvenuta ricezione o lettura. Pertanto, le Parti avranno l’onere di accedere al PORTALE al fine di ricercare e leggere qualsiasi documento o comunicazione comunque rilevante ai fini delle forniture dei PRODOTTI.

6.4 In caso di qualsiasi evento sottratto al suo controllo o di interruzioni della produzione, così come nell’ipotesi di impossibilità o eccessiva onerosità nell’approvvigionamento di materie prime o energia, il VENDITORE avrà il diritto di sospendere, annullare e/o evadere in parte ordini già accettati, dandone tempestiva comunicazione al CLIENTE.  In caso di cancellazione totale o parziale di ordini accettati il VENDITORE riaccrediterà al CLIENTE eventuali pagamenti effettuati in via anticipata; resta escluso ogni ulteriore obbligo del VENDITORE.

6.5 Per i termini di resa e gli altri termini commerciali si rinvia agli Incoterms pubblicati dalla Camera di Commercio Internazionale di Parigi in vigore al tempo dell’accettazione del relativo ordine dei PRODOTTI.

ACCETTAZIONE ESPRESSA

Ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 1341 and 1342 del codice civile italiano, si accettano espressamente le seguenti clausole: –

– art. 1      (“Fornitura dei prodotti”);

– art. 4      (“Garanzia e responsabilità”);

– art. 5      (“Foro competente”);

– art. 6 (“Miscellanea”).